>

GRUPPO BOTANICO MILANESE RELAZIONE MORALE - GRUPPO BOTANICO MILANESE Botanica Fiori Micologia

Vai ai contenuti
RELAZIONE MORALE
PRESIDENTE SESSI
GRUPPO BOTANICO MILANESE
Relazione morale del Presidente per l’esercizio 2019 (estratto)
Signori soci, porgo a tutti cordiali saluti e vi ringrazio per la partecipazione a quest’assemblea il cui ordine del giorno è noto e conforme allo Statuto. Ringrazio in quest’occasione il Direttore del Museo, Dottor Domenico Piraina e la Dottoressa Mami Azuma, per l’ospitalità riservataci da oltre quarant’anni. Una particolare espressione di stima e riconoscenza va poi al conservatore botanico Dottor Gabriele Galasso, Direttore del nostro periodico Pagine Botaniche.
Il corpo sociale. Alla fine dell’anno 2019 il numero dei soci passa da 161 a 163. Con grande piacere accogliamo ben otto nuovi soci che hanno compensato chi non ha potuto rinnovare l’adesione alla nostra associazione. L’età media dei nostri soci tende purtroppo ad aumentare. Si cercherà quindi di incrementare gli sforzi per far conoscere le nostre attività a nuove fasce di pubblico, utilizzando i moderni strumenti di comunicazione.
Attività editoriale e Pubbliche relazioni . Il periodico Pagine Botaniche riferito all’anno 2019, che si annuncia ricco di articoli originali, sarà presto completato. La distribuzione della versione cartacea avverrà a breve  e ci sarà - come sempre - la possibilità di consultazione integrale dei testi sul nostro sito internet. Quest’ultimo sarà rinnovato radicalmente, grazie anche all’apporto di due soci, esperti in materia di comunicazione on line, oltre che laureati in biologia.
Attività in sede. L’attività in sede si è articolata nel 2019 in 38 incontri, sulla falsariga degli anni precedenti. Alla cattedra si sono avvicendati conferenzieri delle abituali discipline naturalistiche, di cui 10 esterni - 4 dei quali presentati dal Gruppo Ornitologico Lombardo - mentre 28 conferenze hanno visto l’avvicendamento di valenti soci del Gruppo.
Biblioteca. Nell’anno 2019 è stato acquistato il primo volume riguardante i Funghi delle Alpi curato dal Dott. Roberto Galli. A questo volume ne seguiranno altri tre che illustreranno la flora micologica di altri ambienti caratteristici del nostro Paese. Ricordo che i libri della biblioteca del Gruppo possono essere presi a prestito dai soci, per il tempo previsto dal vigente regolamento di servizio.
Mostra Micologica. La 48^ Mostra micologica e botanica è stata realizzata, come in passato, con una numerosa partecipazione di pubblico, di soci e di simpatizzanti. La situazione meteorologica ha condizionato la raccolta dei funghi. Ciononostante siamo riusciti a presentare al pubblico ben 183 specie fungine, contro le 132 dell’anno precedente. Accanto ai funghi sono stati esposti 145 campioni di fronde e frutti di alberi e arbusti. La determinazione del materiale è stata fatta dai soci veterani Sandro Perego, Giorgio Ceffali e Michele Di Pace. Sandro Perego ha esposto un campionario di 23 specie di muschi, corredati da una scheda descrittiva, raccolti durante la Settimana botanica 2019 in Val di Sole. Vorrei rammentare che l’allestimento della mostra è per noi un appuntamento fondamentale, cruciale per proporre alla cittadinanza un’esposizione di materiale fresco, anche con l’intento, non secondario, di contribuire a prevenire le intossicazioni da funghi.
La nostra Mostra ha ben figurato nell’evento “Milano Montagna Week” patrocinato dal Comune di Milano con il concorso di vari Enti e Imprese operanti nell’ambito dell’Outdoor, il Touring Club Italiano, le Sezioni del CAI, e altre associazioni.   
Attività esterna. La Settimana Botanica in Val di Sole, dal 22 al 29 giugno, ha visto la partecipazione di ben 69 soci. L’organizzazione ha funzionato perfettamente, il tempo meteorologico è stato sempre favorevole, e gli itinerari programmati sul territorio hanno fornito a tutti i partecipanti l’opportunità di osservare la copiosissima flora. Sono state di grande interesse le osservazioni della geologia del territorio, opportunamente commentata dalla nostra socia specializzata. Durante la settimana sono state anche organizzate alcune escursioni didattiche, che hanno visto la partecipazione di una ventina di soci. Considerato il gradimento dell’iniziativa, anche per l’anno corrente, sarà confermato l’impegno ad organizzare analoghe occasioni di ritrovo sul campo.
Le proposte per il 2020
Settimana Botanica. La meta del prossimo raduno è stata fissata a Ziano di Fiemme (Trento), presso l’albergo Nele, dove già abbiamo soggiornato con piena soddisfazione nell’anno 2016. Motivo di ritornare in questi luoghi è il loro grande interesse paesaggistico, botanico e geologico. La base logistica facilita infatti l’accesso al territorio che si estende dal Gruppo del Latemar, al Catinaccio, dalla Catena del Lagorai al Parco Regionale di Paneveggio-Pale di S.Martino. La partecipazione alla Settimana Botanica è riservata ai soci, con esclusione degli aggregati, per ovvi motivi fiscali.
Gite giornaliere. I soci interessati alle escursioni giornaliere dovranno segnalare il loro indirizzo di posta elettronica e numero di cellulare ai coordinatori. Riceveranno un programma stagionale di massima, e di volta in volta, le locandine degli itinerari, con i percorsi e i relativi dislivelli, i luoghi e orari di ritrovo, eccetera. I partecipanti dovranno preventivamente sottoscrivere il Regolamento Gite.
Bilancio consuntivo 2019 - Il documento, che chiude ancora una volta in pareggio, viene redatto col criterio per cassa e non per competenza, come da suggerimento dell’Ente tutore, ed è stato verificato dal Collegio dei revisori dei conti. Per il 2020 si è ritenuto ancora una volta di non aumentare le quote sociali che restano fissate ad € 15,00 per i soci ordinari e ad € 5,00 per i familiari.
Come sempre, ogni proposta dei soci sull’attività futura del Gruppo sarà ovviamente ben accolta ed opportunamente considerata dal Comitato Esecutivo.
Milano, 3 febbraio 2020
                                                                                                    

Il Presidente (A. Sessi)
Torna ai contenuti